Rujari DOP 2017 - Cantina RALLO

Prezzo di listino €18,00

Imposte incluse. Spese di spedizione calcolate al momento del pagamento.

Il Rujari nasce nel cuore dei vigneti di Rallo, quello che una volta era un piccolo appezzamento oggi è stato infatti ristrutturato e ampliato fino a raggiungere le dimensioni attuali: circa 100 ettari di cui 68 vitati e 12 a seminativo, interamente condotti in regime di agricoltura biologica.  Il Rujari è ottenuto da uve Perricone vinificate in purezza. Dopo un anno di affinamento in legno prende vita questo rosso di buona struttura, elegante con delle qualità organolettiche olfattive rare e molto identificative del corredo territoriale. Il naso si presenta con grande personalità in una gamma speziata preziosa, dove ginepro e pepe nero sono solo alcune delle componenti. In bocca spiccano i classici frutti rossi, ribes, penetranti nei profumi di marasca e confetture, prugne e ciliegie sotto spirito. 

Zona Sicilia
Produttore RALLO
Denominazione RUJARI Dop Sicilia
Annata 2017 - Grado Alcoolico
Vitigni Perricone
Tipologia Rosso BIO
Fermentazione In acciaio
Lieviti n.d.
Affinamento 12 mesi in rovere e 12 in bottiglia
Abbinamenti Carni rosse

 

Le viti Perricone per il Rujari vino rosso hanno un'età di 5 anni e crescono nei vigneti sabbiosi della cantina Patti Piccolo di Cantina Rallo ad Alcamo, ad est di Trapani, nella Sicilia occidentale, a un'altitudine di 200 m.  Le uve sono state raccolte a mano, selezionate e diraspate, seguite da una fermentazione di 15-20 giorni sulle bucce seguita da fermentazione malolattica. Il vino è stato affinato per 12 mesi in grandi botti di rovere seguite da 12 mesi nelle bottiglie.

Ci piace perché: Si segnala per la sua straordinaria eleganza, con una base tannica solida e morbida, in un palato ampio dotato di un buon tenore alcolico e una lunga persistenza. Si accompagna ottimamente ai vegetali in zuppa, ai formaggi di carattere e alle carni rosse anche elaborate. Il nome Rujari è un nome proprio, adoperato dagli Arabi per indicare Ruggero II, un sovrano le cui vicende sono strettamente legate alla storia feudale dell’isola .