Puglia IGP Negroamaro 2019 - DONATO ANGIULI

Prezzo di listino €9,00

Imposte incluse. Spese di spedizione calcolate al momento del pagamento.

Il negroamaro è un vitigno autoctono pugliese il cui nome deriva dall’espressione dialettale “niuru maru” ovvero nero nero, la prima derivante dal latino (niger) la seconda dal greco (mavros). Neri sono infatti sia il colore dell’uva che quello del vino. Per fare questo vino vengono selezionate manualmente le uve che fermentano grazie ai lieviti indigeni in contenitori di acciaio inox a temperatura controllata. Il risultato è un vino morbido e versatile dalle tipiche note fruttate.

La vendemmia avviene manualmente seguendo le curve di maturazione dell'uva, l'epoca vendemmiale è metà Settembre. La vinificazione avviene con pigiatura soffice delle uve, macerazione a cappello sommerso con fermentazione a temperatura controllata per 10 gg e svinatura, la maturazione ed affinamento in acciaio e immesso in commercio un mese dopo l'imbottigliamento. Vino che accompagna egregiamente arrosti, selvaggina, formaggi stagionati.

Ci piace perché trovare un'azienda che pensa in grande da piccoli, dopo tanti anni, è ancora molto difficile. La famiglia fa vino dal 1880 e la precisa volontà di non scendere a compromessi con la quantità ha sempre caratterizzato la produzione di tutti i loro vini.