Primo Fuoco Bianco 2019 - Fattoria di Sammontana

Prezzo di listino €18,00

Imposte incluse. Spese di spedizione calcolate al momento del pagamento.

Trebbiano Toscano in purezza, raccolto manualmente e con estrema accuratezza da vigne tra i 30 e i 50 anni d’età allevate con il tradizionale sistema a guyot. La fermentazione avviene in anfore di circa 500l su lieviti indigeni. Successiva macerazione sulle bucce di circa 3 mesi più altri sei nello stesso contenitore. 

Questa breve introduzione tecnica è doverosa per presentare il mondo di Fattoria di Sammontana. Quattro generazioni di vignaioli e produttori di olio a Montelupo Fiorentino, anni di storia e sapienza nella coltivazione interamente biologica dei terreni che naturalmente si è evoluta in filosofia biodinamica e voglia di sperimentare in un terreno “ingrato” per la massiccia presenza di scheletro e ciottoli che rendono ancor più di carattere i vini che ne sgorgano. 

Il Primo Fuoco deve il suo nome alla prima cottura della creta che dà origine alla terracotta. 

La macerazione, seppur meno intensa di un orange wine, lo rende elegante ed esalta la parte profumata e al tempo stesso sapida del vitigno, il sorso è vellutato e intrigante, mai uguale al precedente. Buono in abbinamento con piatti di mare o vegetariani, ma anche da solo per un calice semplicemente rilassante. 

 Ci piace perché ogni elemento della natura entra a far parte di ciascuna bottiglia di vino, e non si tratta solo di un esercizio stilistico o di una moda tendente al “naturale”. Questi bianchi e rossi ci raccontano dell’artigianalità e della conoscenza delle tecniche produttive sia tra i filari che in cantina. Il perfetto binomio uomo-natura, tutto a portata di calice.