Passa alle informazioni sul prodotto
1 su 1

RIZZI

Barbaresco DOCG - Rizzi

Barbaresco DOCG - Rizzi

Prezzo di listino $44.22 USD
Prezzo di listino Prezzo scontato $44.22 USD
In offerta Esaurito
Imposte incluse. Spese di spedizione calcolate al check-out.

Denominazione: Barbaresco DOCG

Dettagli tecnici: Nebbiolo 100%, 14,5%Vol. Bottiglia da 750ML

Vinificazione: Vendemmia manuale in cassette, nella prima decade di ottobre (con eventuali variazioni in funzione dall’andamento climatico stagionale). Fermentazione e macerazione a temperatura controllata in vasche d’acciaio senza superare i 30°C, per una durata di circa 3-4 settimane. Al termine della fermentazione primaria ha seguito la fermentazione malolattica che si esaurisce normalmente in un mese circa. Affina in grandi botti di rovere di Slavonia per circa 12 mesi, poi in vasche di cemento per altri 6-9 mesi e successivamente in bottiglia prima della commercializzazione.

Descrizione del vino: Rappresenta la bandiera aziendale e ne esprime chiaramente lo stile, alla costante ricerca di eleganza e purezza. Nasce dalle uve raccolte nei migliori appezzamenti dell’omonimo Cru Rizzi. Trattandosi di un’area vitata abbastanza estesa, è normale trovare all’interno discrete variazioni di esposizione ed altitudine, oltre ad evidenti differenze pedologiche. Ne consegue un Barbaresco dai tratti classici nel quale riescono a convivere freschezza del frutto, l’intensità del sottobosco, l’immediatezza e la longevità.

Ci piace perché: la Collina Rizzi si trova a Treiso, paesino della Bassa Langa situato al punto di incontro di cinque colline, che domina la vallata tra i torrenti Tinella e Seno D'Elvio, dove albergano alcuni vigneti tra i più famosi al mondo, ed incombe dall'alto sulle viti di questo territorio, nel cuore della zona del Barbaresco e delle Langhe. Anche dopo più di 40 anni di attività, la cantina è del 1972, la filosofia aziendale della Cantina Rizzi rimane orientata sulla classicità e sulla tradizione, con grandissima attenzione verso il rispetto per l'ambiente e dell'ecosistema, tramite l'utilizzo di letame in pellet, compost e sovescio per le concimazioni, e di rame e zolfo per combattere funghi e parassiti. Inoltre, vengono utilizzate esclusivamente tecniche meccaniche per tenere puliti i sottofila.

Visualizza dettagli completi